VALLE OSCURA a SORIANO NEL CIMINO

Secondo l’archetipo

sbrogliare qualcosa rende necessario fare una discesa,

seguire un labirinto,

scendere nel luogo in cui le cose sono rivelate in modo completamente nuovo.

Occorre seguire quello che a tutta prima pare un processo a spirale, ma è in effetti un disegno profondo per il rinnovamento.

Nelle favole, allentare una cintura, sciogliere un nodo, slegare e sbrogliare significano cominciare a capire qualcosa, comprenderne gli impieghi e le applicazioni,

diventare mago,

anima

s a p i e n t e*.

 

Valle_Oscura_Soriano_nel_Cimino_ponte_di_legno

E’ così che, qualche settimana fa, mi sono ritrovata su questo percorso archeologico, incuriosita (devo essere sincera) dal nome: Valle Oscura.

Appena pronunciato mi sembrava di stare dentro una fiaba.

E camminarci dentro è stato esattamente così. Solo i nostri passi sulle foglie e tra le rocce. E qualche scoiattolo.

Valle_Oscura_Soriano_nel_Cimino_fosso_del_mandrione_pietre.jpg

 

Un’area che davvero può evocare un percorso a spirale di discesa, e poi di risalita.

Attraverso enormi rocce nel verde muschioso,

dentro tombe abbandonate,

 

Valle_Oscura_Fosso_del_Mandrione_Soriano_del_Cimino

lungo

spettacolari

pareti

di roccia.

Valle_Oscura_Soriano_nel_Cimino_caverna

 

Accanto ai resti

di una chiesa medievale.

 

Valle_Oscura_Soriano_nel_Cimino_chiesa

 

Camminando,

semplicemente,

camminando sopra radici e foglie.

 

Valle_Oscura_Soriano_nel_Cimino_sentiero

 

E come tutti i percorsi che faccio:

rigorosamente

nel

s i l e n z i o.

Valle_Oscura_Soriano_nel_Cimino_natura

 

Dentro questi scenari di natura ancora selvaggia, intensa e fatata:

le uniche parole che riescono solo lontanamente ad esprimere quello che si prova venendo qui da soli.

 

Valle_Oscura_Soriano_nel_Cimino_bosco

 

Questo è uno di quei luoghi in cui la Natura è presente fisicamente,

come una persona in carne ed ossa,

padrona del luogo.

 

Valle_Oscura_Soriano_nel_Cimino_bosco_orchidea

E a noi non resta altro che camminare

e riattivare tutti i sensi possibili che abbiamo (5? più di 5?),

per scendere

e poi

risalire,

per ritornare sulla strada, e tornare (ahimè), in fine, alla realtà…

 

Valle_Oscura_Soriano_nel_Cimino_struttura_rupestre

 

LA LOCALITÀ VALLE OSCURA a Soriano nel Cimino

La località si chiama Fosso del Mandrione-Valle Oscura e si trova ad est e a sud della torre di S. Maria di Luco, presso Soriano nel Cimino (Vt).

Su entrambi i fianchi delle forre boscose attraversate dai fossi di Valle Oscura, del Mandrione e di Valle Canale compaiono (sparsi) numerosi resti di un insediamento umano, che dovette rimanere in vita da epoche remote fino al primo medioevo (il sito è noto con la denominazione “Rottelle”, cioè grotticelle)**.

Valle_Oscura_Soriano_nel_Cimino_abitazioni_rupestri.jpg

Quindi numerose grotte molte delle quali probabilmente tombe a camera di epoca etrusco-romana, forse riutilizzate e modificate a scopo abitativo nel medioevo.

Il rudere di una insolita ed anonima chiesa, forse paleocristiana, costituito da un robusto cordolo perimetrale di base, alto due metri, interamente scavato nel vivo della roccia tufacea, con abside semicircolare sul fondo e porta d’ingresso sulla facciata destra.

Vi è poi un ipogeo molto piccolo di incerta funzione, ricavato in un masso isolato, con una pianta circolare.

Vi sono sparsi un po’ dappertutto brevi tratti di scale tagliate nel tufo, tombe a pozzo, pestarole, grossi blocchi squadrati.

Valle_Oscura_Soriano_nel_Cimino_fosso_del_mandrione_sentiero

I monumenti più vistosi della zona sono però due poderose dighe (attualmente dirute) di fattura etrusca, costruite ad opera poligonale. Esse sbarrano una il fosso del Mandrione e l’altra il fosso di Valle Canale.

Valle_Oscura_Soriano_nel_Cimino_bosco_ponte_di_legno

Particolarmente suggestivi appaiono tre ambienti rupestri situati uno accanto all’altro, con ogni probabilità sepolture riutilizzate come stalle fino ai tempi nostri.

Sono stati rinvenuti numerosi frammenti fittili di età diverse: dal XIV secolo a.C. fino al Medioevo.

Valle_Oscura_Soriano_nel_Cimino_tomba_a_camera

Come dicevo precedentemente, una delle particolarità del sito è rappresentata da due sbarramenti realizzati in opera poligonale di peperino nel fosso del Mandrione (IV-III secolo a.C.):

 

Valle_Oscura_Soriano_nel_Cimino_fosso_del_mandrione_diga_etrusco-romana.jpg

due gioielli per la tecnica muraria, conservati non perfettamente, ma quanto basta perché possano essere ammirati in tutta la loro struttura.

Valle_Oscura_Soriano_nel_Cimino_fosso_del_mandrione

Lungo i due percorsi di Mandrione e di Valleoscura si riscontrano molte strade tagliate nel tufo, numerosi sentieri e pedarole che dalla piana sovrastante scendono fino al fosso in un contesto ambientale di grande suggestione.

Valle_Oscura_Soriano_nel_Cimino_fosso_del_mandrione_cartina_evidenze_archeologiche

 

*= “Donne che corrono coi lupi”, Clarissa Pinkola Estés

** = “Soriano nel Cimino nella storia e nell’arte”, Valentino D’Arcangeli

 

Ringrazio la mia amica Giuliana che mi ha fatto scoprire questo luogo!

E

che mi accompagna sempre in queste avventure!

 

Francesca Pontani

Copywriter & Storyteller & ContentEditor Sono un'archeologa che senza l'archeologia non vive: Archeologia e Comunicazione Web 3.0 per me sono vitali come l'aria! Professionista della comunicazione web mi occupo di promuovere il tuo brand attraverso storytelling coinvolgenti ed emozionali: attraverso parole, immagini e video. Per collaborazioni di lavoro: www.francescapontani.it Scrivo e Gestisco il blog del Museo Archeologico di Barbarano Romano: museoarcheologicobarbaranoromano.com & il mio blog archeotime.com Pubblico video on the road sul mio canale youtube ArcheoTime

5 comments

Submit a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.